Indice del forum DURE COME MURI
Piccolo spazio per donne che hanno avuto una diagnosi di cancro al seno. Perchè parlare aiuta!
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

e' curabile...ma non si guarisce mai del tutto...
Vai a 1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I nostri pensieri
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Nov 19, 2017 5:36 am    Oggetto: Ads

Top
MAPI



Registrato: 21/04/11 19:54
Messaggi: 45

MessaggioInviato: Ven Dic 30, 2011 7:34 am    Oggetto: e' curabile...ma non si guarisce mai del tutto... Rispondi citando

..Così esordiva una ragazza seduta accanto a me nella sla d'aspetto della zona rossa..la zona delle infusioni qui a bergamo...bella la zona rossa ti viene la nausea prima ancora di sederti ed aspettare che arrivi il tuo cocktail dalla farmacia..cerco sempre di parlare il meno possibile mentre aspetto di essere chiamata, ho sempre un tomo con me da leggere, ma non ho mai voglia di leggere, non ho voglia di bere, e nemmeno di accedttare il cibo dei volontari guardo le persone e cerco di immaginare le loro vite, comunque come la mia vita distrutte e riattacate con il nastro adesivo.
Ed è allora che la ragazza dai capelli neri che le arrivano ormai alle spalle comincia a parlare più a se stessa che a me veramente ed io sono li e non posso fare a meno di ascoltarla...avevo ritrovato la voglia d vivere erano passati due anni pensavo di averlo sconfitto...ed adesso sono qui di nuovo ad iniziare una nuova chemio..e tu? Mi chiede con gli occhi tristi e spenti di chi non crede più alle favole come se in realtà non avesse nemmeno voglia di ascoltare la mia storia. Ed io invece spero ancora, ragazza dai folti capelli scuri fino alle spalle, e non posso smettere di lottare perchè tutte le volte che mi prende il panico ho davanti agli occhi i miei due bambini che hanno bisogno di me e della loro mamma, e se anche i tuoi sono ormai cresciutì ricorda che devi continuare ad essere un punto di riferimento, non riesco a dirle queste cose perchè nel frattempo un tintinnio di carrello inequivolcabile arriva dal corridoio, stanno arrivando i cocktail e viene chiamata, così la portano via oltre la zona di attesa nella zona infusione. Ci guardiamo un ultima volta io con gli occhi colmi di lacrime e speranza e lei che abbozza un saluto e un sorriso vuoto sa già dove andare non ha bisogno che l'infermiera la scorti, conosce già l'inferno perchè ci è già stata.
Se sei una ragazza di questo forum...so già che sei dura come un muro e che stai affrontando l'inferno con ancora più grinta.
Mi spiace non avere avuto il tempo di dirtelo ma ti abbraccio.
Un abbraccio a tutte e un augurio di un nuovo anno con poche battaglie e tanti esiti positivi !!!!
Mapi
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Marygj10



Registrato: 22/12/10 11:43
Messaggi: 1615

MessaggioInviato: Ven Dic 30, 2011 10:11 am    Oggetto: Rispondi citando

Ognuno reagisce in modo differente di fronte alla malattia.
C'è chi perde la cognizione della lotta e precipita nella disperazione, c'è chi si aggrappa alla speranza.
Bisogna stringere i denti e nonostante le cure siano pesanti bisogna combattere con la convinzione di farcela.
Io ho attraversato 'l'inferno' con rassegnazione, ho accettato la mia metamorfosi e adesso continuo a lottare e a sperare. Non è ancora finita! Quanta pazienza...quanta angoscia dobbiamo sopportare.

Un abbraccio a te Mapi e continua con la grinta che hai avuto finora. I figli! Sono importantissimi, ci danno la spinta necessaria per non sprofondare.

Auguro a tutte un nuovo anno sereno e molto positivo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
rossella57



Registrato: 18/07/10 14:43
Messaggi: 2128
Residenza: (imperia)

MessaggioInviato: Ven Dic 30, 2011 11:40 am    Oggetto: Rispondi citando

Mapi... mi hai fatto piangere... in verità ultimamente piango spesso, mi basta niente per commuovermi e piangere... ho visto nel tuo racconto gli occhi della ragazza dai capelli neri... questa malattia ti cambia la vita... stamattina, al risveglio, mi è venuto da pensare alla gente del paese che ha dovuto combattere... a chi ce l'ha fatta, a chi sta ancora lottando e a chi non c'è più... ma forse hai ragione tu:
"" è curabile ma non si guarisce mai del tutto..."
un abbraccio a te e alla ragazza dai capelli neri...

_________________
""Se riusciremo a raggiungere dentro noi stessi il nostro SE, che è più grande del nostro IO, CI ACCORGEREMO CHE TUTTO HA UNA SUA RAGIONE D'ESSERE, TUTTO è PERFETTO E NULLA ACCADE PER CASO."" (T.Terzani)
Patrizia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
rosa53



Registrato: 13/02/09 17:10
Messaggi: 1853

MessaggioInviato: Ven Dic 30, 2011 1:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

" è curabile ma non si guarisce mai del tutto..." ....già Marygj10 lo asseriva in un altro post, ora anche tu Rossella..............ma che succede.....sono senza parole......

_________________
ROSA
Top
Profilo Invia messaggio privato
divierrre
Moderatore
Moderatore


Registrato: 07/09/07 14:18
Messaggi: 9810
Residenza: Provincia MB

MessaggioInviato: Ven Dic 30, 2011 3:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

rosa53 ha scritto:
" è curabile ma non si guarisce mai del tutto..." ....già Marygj10 lo asseriva in un altro post, ora anche tu Rossella..............ma che succede.....sono senza parole......



è anche questione di "testa" ........

_________________
Divierrre
"Il tempo non è nelle nostre mani, il modo di vivere: SI." (Ada Burrone)
Top
Profilo Invia messaggio privato
magdalene81



Registrato: 06/03/10 19:57
Messaggi: 47

MessaggioInviato: Ven Dic 30, 2011 3:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

... sinceramente anch'io sono rimasta senza parole, nel leggere prima l'intervento di mary nel topic di un'altra ragazza, e poi il titolo di questo.
che il cancro sia sempre più "guaribile" (nel senso che dopo i trattamenti si rimane liberi da malattia per un tempo indeterminato e si muore di altro) mi pare una verità assodata; certo non tutti i tipi di cancro sono ugualmente guaribili e curabili, ma il cancro al seno è senz'altro uno dei più guaribili, sia perché negli stadi iniziali si può sempre intervenire chirurgicamente, sia perché i trattamenti sono sempre più mirati e numerosi.
io ho vissuto "l'inferno" come lo chiamate voi (intervento e chemioterapia) due anni fa, quando ne avevo solo ventotto, e a dirla tutta non è stato per nulla così terribile: la terapia non mi ha dato particolari disturbi e ho continuato a lavorare e a fare tutto quel che facevo prima. certo, è un'esperienza che ti cambia, ci sono stati momenti di sconforto e oggi ad ogni controllo sale l'ansia, ma non ho mai perso la speranza di guarire e la gioia di vivere.
se nel pieno della tempesta, quando ho conosciuto questo forum che mi ha dato tanta forza nei momenti bui, avessi letto frasi come queste, sinceramente non l'avrei presa tanto bene.
poi ognuno è libero di dire ciò che vuole, ma deve anche pensare che quello che scrive in un momento di rabbia o di angoscia può veicolare un messaggio sbagliato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Malena
Site Admin
Site Admin


Registrato: 23/08/07 13:19
Messaggi: 8679
Residenza: FriuliVeneziaGiulia

MessaggioInviato: Ven Dic 30, 2011 4:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
e' curabile...ma non si guarisce mai del tutto...


Affermazione falsa sotto tutti i punti di vista. Di cancro di guarisce, è assodato e il cancro al seno è quello con maggiori probabilità di guarire. Purtroppo il cancro può metastatizzare, in un numero sempre minore di casi fortunatamente. Che il cancro metastatizzato si può cronicizzare lo dimostrano molte amiche del forum.
Quindi cosa vuol dire che non si guarisce mai del tutto????? Io mi sento perfettamente guarita sotto tutti i punti di vista. E se il cancro mi tornasse...beh, ci penserei quella volta e non ora, ora penso a cosa cucinare per domani sera e ad abbellire la mia casa per la cena di Capodanno.
Come dice Divierre, è questione di testa.

_________________
"Volli, e volli sempre, e fortissimamente volli." V.Alfieri
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
simo
Moderatore
Moderatore


Registrato: 13/11/07 21:41
Messaggi: 4479
Residenza: Prov. Viterbo

MessaggioInviato: Ven Dic 30, 2011 5:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Questione di testa e di periodi che si passano....magari ora non riuscite ad essere positive e pensare che la vita sarà bella ugualmente vivere per i propri figli e per tutto quello che ci viene regalato ogni giorno...anche il sole del mattino!!!!
Capisco le parole di Mapi quando racconta della sala d'aspetto...la "sala Rossa"capisco tutte le senzazioni che si provano e mi fa paura pensarci...quindi non penso e vado avanti,mi costringo a pensare solo a ciò che mi fa stare bene!!!

_________________
Simo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Susie



Registrato: 26/09/09 18:23
Messaggi: 1884
Residenza: fornacette PISA

MessaggioInviato: Ven Dic 30, 2011 6:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

condivido.....quello che pensiamo e diciamo cambia molto dal nostro stato d'animo, dalla nostra stanchezza, dalle nostre paure....siamo sulle montagne russe, alti e bassi, bassi e alti....ma la vita è bella e piena di sorprese e fin che siamo in vita cerchiamo di godercela nel miglior modo possibile, si può morire in qualsiasi momento, magari uscendo di casa e inciampando nello zerbino...perciò....positività, un bel sorriso e pronte ad affrontare gioie e dolori....buon anno a tutte!!!

_________________
La verità è che la verità cambia....
Top
Profilo Invia messaggio privato
gio16



Registrato: 25/12/10 22:01
Messaggi: 2549
Residenza: BOLOGNA

MessaggioInviato: Ven Dic 30, 2011 6:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Malena ha scritto:
Citazione:
e' curabile...ma non si guarisce mai del tutto...


Quindi cosa vuol dire che non si guarisce mai del tutto????? Io mi sento perfettamente guarita sotto tutti i punti di vista.
Come dice Divierre, è questione di testa.


Purtroppo si fa un uso troppo ottimistico della parola GUARITA. Certo quello che tutti vorrebbero pensare è di essere guariti, e questo è la molla della speranza che ci fa andare avanti. Ma non sempre è così: Carmen è ricaduta dopo 10 anni, altre amiche del forum, da poco conosciute, dopo perfino 13 anni... Insomma c'è un conflitto tra il cuore che ci porta a pensare a una guarigione e la ragione che ci fa riflettere su certi casi, ripiombandoci nel pessimismo. Non tutte ricadono nella malattia,è vero, ci sono donne che vivono tutto il resto della vita senza più nessun suo segnale, ma i casi di ricaduta ci spaventano, sono quelli che ci colpiscono di più, e ci turbano la serenità della vita quotidiana. Chi ha la certezza che gli esami di controllo andranno sempre bene? Se si pensasse davvero di essere guariti non ci metterebbero quell'ansia che invece ci fanno crescere dentro.
E UNA QUESTIONE DI TESTA!!! E' vero!

Io aggiungereri che è un ottimismo della volontà che, fortunatamente, non riesce ad essere vinto dal pessimismo della ragione.

Comunque non mi pare il caso di deprimerci con questi discorsi proprio nella prossimità dell'apertura del nuovo anno, che deve essere per tutti veramente eccezionale per la salute e per gli affetti. Il resto non conta!!!!
AUGURI Trilly-88-54 Trilly-88-54 Trilly-88-54 Laughing

_________________
GIO
Top
Profilo Invia messaggio privato
anna giannelli



Registrato: 04/12/11 12:45
Messaggi: 46
Residenza: Forlì (Rocca San Casciano)

MessaggioInviato: Ven Dic 30, 2011 9:08 pm    Oggetto: Guarite? Rispondi citando

Io sono ricaduta dopo 13 anni, non ci pensavo più. Ed è stato difficile tornare ai controlli, tac, scintig. visite. Ora sono a letto ferma, aspettando che zometa mi sbocchi, sarà vero? Non so se potrò mai rimettermi in piedi ma una cosa è certa, non crederò mai più a chi dice sei guarita.
Siamo solo delle lungosopravviventi, noi operate al seno, ma dopo le metastasi ossee, arriveranno anche quelle epatiche o di altri organi? Non so come sopporterò tutto quanto, facciamo che un passo alla volta, ora penso alle ossa, poi si vedrà. ciao e auguroni a tutte noi.

_________________
nonna Anna
Top
Profilo Invia messaggio privato
rossella57



Registrato: 18/07/10 14:43
Messaggi: 2128
Residenza: (imperia)

MessaggioInviato: Ven Dic 30, 2011 9:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

si, sicuramente è una questione di testa... ultimamente mi sento molto stanca e mi commuovo facilmente...

_________________
""Se riusciremo a raggiungere dentro noi stessi il nostro SE, che è più grande del nostro IO, CI ACCORGEREMO CHE TUTTO HA UNA SUA RAGIONE D'ESSERE, TUTTO è PERFETTO E NULLA ACCADE PER CASO."" (T.Terzani)
Patrizia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
Malena
Site Admin
Site Admin


Registrato: 23/08/07 13:19
Messaggi: 8679
Residenza: FriuliVeneziaGiulia

MessaggioInviato: Ven Dic 30, 2011 10:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

gio16 ha scritto:

Purtroppo si fa un uso troppo ottimistico della parola GUARITA. Certo quello che tutti vorrebbero pensare è di essere guariti, e questo è la molla della speranza che ci fa andare avanti. Ma non sempre è così: Carmen è ricaduta dopo 10 anni, altre amiche del forum, da poco conosciute, dopo perfino 13 anni...


E per 10 anni avete sempre pensato al cancro????? Vi siete rovinati la vita pensando ogni giorno "tanto torna"?? Non credo e se comunque lo aveste fatto vi sareste rovinati la vita e basta.... E se invece che la ricaduta ora a Carmen fosse venuto un ictus, l'alzheimer oppure la sla?? Io non credo che la gente viva pensando "mi può venire un ictus" eppure succede e anche a gente giovane. La malattia fa parte della vita, sta a noi invece investire il nostro tempo. Io ho avuto il cancro sei anni fa...potrebbe tornarmi, ma sono guarita perchè non ho mai paura che ritorni. Se dovesse accadere ci penserò quella volta, non ora.

_________________
"Volli, e volli sempre, e fortissimamente volli." V.Alfieri
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
milenik



Registrato: 25/03/08 12:40
Messaggi: 6002
Residenza: Firenze

MessaggioInviato: Ven Dic 30, 2011 11:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Malena ha ragione.. in pieno, anche io la vedo così.. sarà difficile, ma è quella la nostra forza, è quello che dobbiamo fare.. capire che siamo guarite.. e quella deve essere la nostra certezza...
... si dice sempre che lotteremo con tutte le forze.. e poi in pratica??
secondo me è quello che si può chiamare "lotteremo" crederci DAVVERO.. come se ci dicessero che piove acqua verde.. noi SAPPIAMO che non è vero..
.... mi sono spiegata???

...... e poi dobbiamo anche valutare una cosetta.. magari tanta paura ma continuiamo a fumare, che c'è scritto bello chiaro fa venire il cancro..

chissà, magari dipende anche dai nostri comportamenti.. se dovesse tornare, e dico SE ci penserò allora.. adesso vivo al meglio ciò che ho ottenuto con la prima vittoria che ho ottenuto..
..... e per me son passati 4 anni dalla diagnosi..

_________________
Buon cammino
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
gio16



Registrato: 25/12/10 22:01
Messaggi: 2549
Residenza: BOLOGNA

MessaggioInviato: Sab Dic 31, 2011 12:53 am    Oggetto: Rispondi citando

@Malena e Milena

Avete perfettamente ragione, è il modo con cui si affronta la situazione a fare la differenza... può succedere di tutto nel futuro...l'importante è vivere pienamente il presente.

E' quello che ho detto alla fine del mio intervento precedente:

"Io aggiungereri che è un ottimismo della volontà che, fortunatamente, non riesce ad essere vinto dal pessimismo della ragione"

vogliamo essere ottimisti, e questo ha la maglio sul pessimismo che la ragione ci porterebbe a vivere.
CIAO

_________________
GIO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I nostri pensieri
Vai a 1, 2, 3, 4  Successivo
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 1 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 4.488